Previous page | « 2 3 4 | Next page
Facebook  

Atum: La nascita dell'Universo

Last Update: 9/10/2009 7:36 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 178
Post: 178
Registered in: 5/2/2009
Scriba Guardiano
Suddito
9/8/2009 5:26 PM
 
Quote

Re: Re: Re:
pizia., 08/09/2009 17.07:



La divinità è la stessa, alcuni preferiscono scrivere Ra altri Re, per motivi OT.
Invece Atum e Aton sono due divinità diverse anche se qualcuno le vede in qualche modo collegate, ma anche questo è un po' OT.




Confermo tutto, grazie Pizia, avevo dimenticato di rispondere.


OFFLINE
Post: 7,073
Post: 6,865
Registered in: 2/12/2006
Colei/Colui che siede alla
destra della Sacerdotessa
Capo del Tesoro


- ShemsetRa -
Architetto Reale

9/8/2009 10:40 PM
 
Quote

Grazie a te e scusa l'intromissione, entrando nel topic dai recenti non mi sono resa conto di essere nella tua area.

Ma tornando ad Atum, cosa si può dire dell'iconografia?
Tutte le volte in cui viene raffigurato ho sempre l'impressione di vedere qualcosa di "pasticciato", come se la sua manifestazione visibile fosse una creazione tarda cioé creata dopo per colmarne la mancanza.
In origine aveva una forma antropomorfa oppure era già un'entità astratta come solo alcune religioni moderne si sentono in grado di concepire?
OFFLINE
Post: 7,073
Post: 6,865
Registered in: 2/12/2006
Colei/Colui che siede alla
destra della Sacerdotessa
Capo del Tesoro


- ShemsetRa -
Architetto Reale

9/8/2009 10:54 PM
 
Quote

Re: Re:
MassimoIzzo, 03/09/2009 11.57:



Ora tenete presente che il materiale epigrafico di III-IV-V din. non manca, soprattutto le steli funerarie delle elités che ci raccontano le loro autobiografie. Mai compare Osiride. Cosa significa questo?
Applicando rigore scientifico all'evidenza: Osiride è prima di tutto uno "stato" (L'osiride Unas), non fa parte delle credenze dell'Antico Regno prima di Unas, e non è quella divinità nota e famosa su cui si basano tutte le credenze dell'antico regno bensì uno sviluppo del tardo antico regno.



Fantastico, chiarissimo!
OFFLINE
Post: 178
Post: 178
Registered in: 5/2/2009
Scriba Guardiano
Suddito
9/9/2009 1:40 PM
 
Quote

Re:
pizia., 08/09/2009 22.40:

Grazie a te e scusa l'intromissione, entrando nel topic dai recenti non mi sono resa conto di essere nella tua area.

Ma tornando ad Atum, cosa si può dire dell'iconografia?
Tutte le volte in cui viene raffigurato ho sempre l'impressione di vedere qualcosa di "pasticciato", come se la sua manifestazione visibile fosse una creazione tarda cioé creata dopo per colmarne la mancanza.
In origine aveva una forma antropomorfa oppure era già un'entità astratta come solo alcune religioni moderne si sentono in grado di concepire?



Se avevi capito che la mia area è un témenos sacro templare hai sbagliato oracolo Pizia :-) questi thread sono fatti a vostro servizio, non mio.

Interessante l'osservazione sull'iconografia. Mi permette di farvi notare che l'iconografia antropomorfa e teriomorfa si sviluppa solo gradualmente nel Medio Regno per trovarsi ben sviluppata solo nel Nuovo Regno. Ci avevate fatto caso? Probabilmente no perchè si danno per scontate tante cose che invece una conoscenza del reperto archeologico pura e semplice (e completa) evidenzia impietosamente.
Questo vuol dire che le entità chiamate "necerw" nascono soprattutto come astrazioni concettuali (notate e registrate il termine che ho usato) e solo in fasi di sviluppo successive diventano rappresentazioni pittorialmente più precise. Il discorso è lungo e va agganciato a due fattori importanti: lo sviluppo delle architetture templari dedicate alle divinità e la progressiva apertura verso il popolo dei rituali "religiosi".

Atum, come ho già detto, è una divinità legata soprattutto alle cosmogonie: è evidente che il suo intervento nelle realtà quotidiane appare di portata limitata anche a livello concettuale. Non a caso ho già parlato degli "Dei scomparsi" delle tradizioni mesopotamiche. La mancata forte caratterizzazione iconografica e la scarsa attestazione vanno viste in questi termini.

C'è un'altra cosa interessante che vi faccio notare: in egiziano il nome di Atum è " tm " , omofono del pittogramma "tm", la slitta, che rappresenta la particella negativa "non". Guarda caso, il nome del dio che nasce dal nulla viene usato per indicare la negazione. Non aggiungo commenti perchè lo stimolo mentale deve nascere spontaneamente in chi legge a seconda della sua condizione di maturità.


[Edited by MassimoIzzo 9/9/2009 2:50 PM]
OFFLINE
Post: 7,073
Post: 6,865
Registered in: 2/12/2006
Colei/Colui che siede alla
destra della Sacerdotessa
Capo del Tesoro


- ShemsetRa -
Architetto Reale

9/9/2009 10:51 PM
 
Quote


è una divinità legata soprattutto alle cosmogonie


Ma come è possibile?
E' una divinità nata solo per spiegare la creazione del cosmo?
Ho sempre pensato alle cosmogonie come frutti piuttosto recenti della speculazione teologica, quindi almeno risalenti all'Antico Regno, e relegate ai discorsi dei sacerdoti nei templi, quasi studiate a tavolino, vuoi dire che nascono molto prima?

Insomma, dicci qualcosa in più di Atum quando, dove, come?
OFFLINE
Post: 178
Post: 178
Registered in: 5/2/2009
Scriba Guardiano
Suddito
9/10/2009 12:00 PM
 
Quote

Interessante commento Pizia: per quanto ti possa sembrare strano il processo non va affatto dal selvaggio che adora il feticcio al teologo che elabora cosmogonie. La cosa è più complessa e si scontra con la nostra capacità di decifrare i primi segni (non intendo i geroglifici, ma anche quelli) del rapporto degli egiziani con il soprannaturale. Il dato importante è che è assolutamente necessario rimuovere idee preconcette e le spiegazioni facili e moderne per poter liberare la mente alle nuove interpretazioni.
Il motivo per cui dedico molti sforzi al predinastico ed al protodinastico è proprio perchè le chiavi per capire gli sviluppi successivi sono proprio lì. E se ho nominato l'animismo un motivo c'è.

Detto in breve, dai testi delle piramidi, dove è ampiamente citato Atum e si capisce che è un "padre" primigenio, si potrebbe dedurre che già esistesse una cosmogonia sviluppata. Il testo che ho segnalato è tuttavia il primo a dare dettagli.
Svilupperemo più in là.
OFFLINE
Post: 7,073
Post: 6,865
Registered in: 2/12/2006
Colei/Colui che siede alla
destra della Sacerdotessa
Capo del Tesoro


- ShemsetRa -
Architetto Reale

9/10/2009 3:39 PM
 
Quote

Re:
MassimoIzzo, 10/09/2009 12.00:


Il motivo per cui dedico molti sforzi al predinastico ed al protodinastico è proprio perchè le chiavi per capire gli sviluppi successivi sono proprio lì.


Per me è la stessa cosa, per capire l'Egitto ho pensato di cominciare dall'inizio, per indagare ogni problema mi sono sempre chiesta da dove comincia.

E Atum, da dove comincia?
Se la sua iconografia è piuttosto tarda (per me già il Medio Regno è tardissimo!), cioè compare sottoforma di immagine dopo molto tempo dalla sua comparsa nei pensieri dell'uomo, deduco che l'immagine abbia riassunto e reso visibile tutto quanto si raccontava di lui.
Dunque portava come attributo le piume sulla testa?
Come quell'antenato gigante posto alla guida di molte barche viste nei petroglifi del deserto, oppure non ha nulla a che vedere con lui perché nasce in un ambiente lontano, sia geograficamente che culturalmente, cioé Eliopoli (o Iunu, come si dice?) nel Delta?


OFFLINE
Post: 178
Post: 178
Registered in: 5/2/2009
Scriba Guardiano
Suddito
9/10/2009 7:36 PM
 
Quote

Fare una monografia su una divintà non è cosa rapida o semplice perchè sono costretto a controllare ogni parola quando scrivo in pubblico, lo intuisci da sola.
Appena posso vedo di riassumere un quadro, il topico va in lista d'attesa :-)

Nel frattempo ti posso dire di lasciar stare le connessioni con l'iconografia dei petroglifi (come imprudentemente ha fatto Wilkinson in qualche caso nel suo libro divulgativo "La genesi dei faraoni") perchè le immagini predinastiche probabilmente veicolano altro significato rispetto alle immagini di 1000/1500 anni dopo. Ma questo è argomento da ricerca in corso e piuttosto controverso.

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 2 3 4 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:34 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com