Storia e Mnemostoria dell'Antico Egitto, ossia la storia per come recepita, nel tentativo di comprendere la storia per come stata.
Ti piace questo Forum? Dillo ai tuoi Amici su



Discussioni Recenti
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Facebook  

Traduzioni personali del G.& M. dal 30 al 35.

Last Update: 9/6/2020 8:12 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 1,764
Post: 1,764
Registered in: 6/19/2012

EgiTToPhiLo/a
Scriba
Maestro degli Scribi
9/6/2020 12:02 PM
 
Quote

Il tuo ragionamento fila.
Non penso sia il caso di addentrarci oltre, corriamo il rischio di non cavare un ragno dal buco.
Ho fatto la cosa che mi è sembrata la più naturale.
Ovvero ho chiesto come è impostata la frase nella versione francese.
Questa è la risposta.

Je n’ai jamais permis qu’un mort de faim advînt dans ce nome.
Ho tradotto così:
Non ho mai permesso che un uomo affamato succedere/accadere in questo nomo.

= a: Non ho mai permesso che accadesse a un uomo di essere affamato in questo nomo

Da qui la trascrizione geroglifica.

“Accadere” è il verbo consigliato tra parentesi .

Che ne dici ?
OFFLINE
Post: 173
Post: 173
Registered in: 8/14/2019

EgiTToPhiLo/a
Suddito
9/6/2020 4:16 PM
 
Quote

Indubbiamente il senso della frase è quello che dici.


Per evitare di uscire troppo dal seminato, io avevo preferito una forma nominale del verbo Hqr (tipo il participio egiziano): “uno che muore di fame” (es. Vygus p.1237 “Hqr: Hungry man”).


Io non ho mai permesso che accadesse (si manifestasse/si realizzasse/venisse all'esistenza) uno che muore di fame nel mio nomo.


In italiano suona un po’ strano (nessuno di noi dice “oggi è accaduto un gatto”) ma xpr nell’accezione di “accadere, manifestarsi, prendere forma, apparire ecc.” in egiziano è spesso utilizzato in questo senso, in virtù del suo significato molto “esteso” (tipo xpr kA ra).


Il dizionario Secco per xpr dice: “accadere, arrivare, avvenire, aver luogo, realizzarsi; venire all’esistenza, prodursi, succedere; divenire +m qualcuno o qualcosa”.


Per completezza inizialmente avevo pensato al verbo wnn “(esistesse) uno che muore di fame” ma mi sembrava un po’ ardito e l’ho escluso.


Comunque, secondo me, la frase si presta a più interpretazioni.


Hor


OFFLINE
Post: 1,764
Post: 1,764
Registered in: 6/19/2012

EgiTToPhiLo/a
Scriba
Maestro degli Scribi
9/6/2020 6:50 PM
 
Quote

Abbiamo dato di che riflettere ai lettori che sono riusciti a leggersi il tutto. [SM=g999108]

Non mi resta altro che allegare il file della mia versione degli esercizi 33 b.

PS. Per variare un po', ti chiedo se hai voglia e tempo, di aiutarmi nelle ultime traduzioni
delle statue di Senenmut. Non me ne mancano tante, contando anche quelle frammentarie.
Per evitarti la ricerca, allegherei il tutto e il file Glyph con la trascrizione.
cosa ne dici ?

Ciao, Nec.
OFFLINE
Post: 173
Post: 173
Registered in: 8/14/2019

EgiTToPhiLo/a
Suddito
9/6/2020 8:12 PM
 
Quote

Per me va bene, tanto è tutto esercizio, anche se sulle statue di Senenmut non sono ferratissimo.
Quando vuoi apri la discussione e partecipo.

A presto
Hor
Vote:
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:00 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Discussioni Recenti







ATTENZIONE!
Tutto quello che viene pubblicato nei forum di Freeforumzone S.n.c. e' sotto il nostro copyright e non puo' essere ridistribuito senza autorizzazione dell'Autore del messaggio e dell'Amministratore.
Tutti i contenuti (codice di programmazione, grafiche, testi, tabelle, immagini, e ogni altra informazione disponibile in qualunque forma) sono protetti ai sensi della normativa Italiana ed Europea in materia di opere dell'ingegno.
Ogni prodotto o Societa' menzionati sono marchi dei rispettivi proprietari o titolari e possono essere protetti da brevetti e/o copyright concessi o registrati presso le autorita' preposte.




Portale Chi Siamo Archeologando Articoli Forum WiKiHiero


Qualità e pertinenza certificata da


Dedico EgiTToPhiLìa a colui che ha saputo insegnarmi che cos'è l'umiltà, senza parole, ma coi gesti e con l'esempio quotidiano.
Un'altra delle ragioni per cui l'ho amato, e lo amo, più di chiunque altro. Oggi ch'egli vive ancora, e per sempre, dentro il mio cuore, dedico EgiTToPhiLìa a...
... mio padre.

© Egittophilìa, 2005 - 2016. All rights reserved.