Storia e Mnemostoria dell'Antico Egitto, ossia la storia per come recepita, nel tentativo di comprendere la storia per come stata.
Ti piace questo Forum? Dillo ai tuoi Amici su




Discussioni Recenti
 
Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Facebook  

KV55: Il Sacrario.

Ultimo Aggiornamento: 17/05/2017 21.20
Autore
Vota | Stampa | Notifica email    
OFFLINE
Post: 1.397
Post: 1.397
Registrato il: 19/06/2012
[IMG]http://im2.freeforumzone.it/up/20/28/789480768.png[/IMG]
EgiTToPhiLo/a
Scriba
Maestro degli Scribi
04/04/2014 19.05
 
Quota

LATO POSTERIORE

Questa è l’immagine (v. sotto) della condizione del ritrovamento

[IMG]http://img849.imageshack.us/img849/5519/4vej.jpg[/IMG]

La conservazione migliore, forse è dovuta alla posizione orizzontale, che ha impedito la caduta del rivestimento in oro.
Questa è la ricostruzione, disegno di Harold Jones, la rifinitura del sottoscritto.

[IMG]http://img34.imageshack.us/img34/9555/yhsh.jpg[/IMG]

Con la parte posteriore del sacrario si conclude da parte mia questa discussione..

CONCLUSIONI


Il sacrario era certamente destinato, secondo me, a Tiye e tutti i riferimenti testuali mi sembra portino a questa conclusione. Il cartiglio della regina compare in tutti i lati del sacrario, non vi è però certezza che la stessa abbia riposato all’interno di esso.
Anche la presenza dei vasi canopi sembrerebbe avvalorare l’ipotesi che la tomba fosse stata utilizzata da Tiye, ma
la certezza, credo, non la si avrà, come non si saprà il perché dello spostamento alla tomba di Amenhotep II, a meno di nuove scoperte.

Sulla presenza dei vasi canopi attribuiti a Tiye si pone una domanda:
L’attribuzione alla regina non deriva da documentazione scritta, infatti i vasi non ne contengono alcuna.
Allora l’unica fonte di attribuzione rimane l’aspetto delle immagini dei coperchi ? o no ?

I testi sono stati copiati dalle immagini a mia disposizione reperibili in rete o dalle trascrizioni (Daressy) dal volume Tomb of Tiyi di T. Davis.
Mi sono limitato a tradurli, ma non sono in grado di entrare nel merito filologico o di comparazione, su testi similari. Dico ciò, perché tutti i testi esaminati sono frutto di trascrizioni, dove di fatto, ognuno a messo del suo. Qualche incongruenza o errore è stata evidenziata anche da me che esperto non sono.

Ho fatto del mio meglio, e come prassi, scusate gli eventuali errori.



OFFLINE
Post: 1.397
Post: 1.397
Registrato il: 19/06/2012
[IMG]http://im2.freeforumzone.it/up/20/28/789480768.png[/IMG]
EgiTToPhiLo/a
Scriba
Maestro degli Scribi
04/04/2014 19.09
 
Quota

Scusate, ma ho dimenticato la cosa più importante, il testo

[IMG]http://img203.imageshack.us/img203/3249/3h40.png[/IMG]

Ora c'è tutto

...Nec.
OFFLINE
Post: 6.064
Post: 4.821
Registrato il: 14/09/2006
Colei/Colui che siede alla
destra della Sacerdotessa
Scriba Reale
[IMG]http://egittophilia.altervista.org/_altervista_ht/Staff/M4.png[/IMG]

Scriba del
Tempio di Thot

08/04/2014 13.12
 
Quota

Nec ha scritto:

...da me che esperto non sono


...e noi non possiamo fare altro che negare questa affermazione, poichè ha dimostrato non solo di essere un esperto (autodidata quanto si vuole, ma pur sempre esperto...), ma anche un utente ottimo e, perchè no, coraggioso, che non teme di mettere a disposizione di tutti il suo lavoro; e quando dico tutti, intendo che anche "esperti" potrebbero confrontarsi con il suo lavoro che, almeno io, ho trovato egregio.
Del resto forse i latini non dicevano "beati monoculi in terra caecorum", beati coloro che hanno un occhio solo nella terra dei ciechi?
Io credo che il lavoro di Nec sia, per il nostro forum, superbo, vuoi sotto il profilo egittologico, ma specialmente sotto il profilo della disponibilità -come ho sopra già scritto-, peraltro dimostrata non solo qui, ma anche in altri 3D di innegabile valore per tutti gli appassionati Egittophili.
Grazie Nec, per ora, e se ci sono interventi sull'argomento siamo pronti a proseguire.
[Modificato da Hotepibre 08/04/2014 13.14]
OFFLINE
Post: 44
Post: 44
Registrato il: 14/09/2013
[IMG]http://im2.freeforumzone.it/up/20/28/789480768.png[/IMG]
EgiTToPhiLo/a
Suddito
08/04/2014 14.09
 
Quota

Niente da dire, Nec ha l'encomiabile merito di cercare di fare chiarezza su questo specifico e difficilissimo argomento. Dico difficilissimo perché fior di egittologi hanno tentato nel tempo, e raramente con brillanti risultati, di dipanare gli innumerevoli interrogativi sorti col ritrovamento nel 1907 di questa tomba. Se ancora oggi siamo qui a discuterne significa che una sicura e incontrovertibile attribuzione non è mai stata fatta. Per non parlare del nostro paese dove è estremamente difficoltoso accedere ai dati per i non addetti ai lavori. Per quel che mi risulta nessuno in Italia ha mai fornito una così estesa interpretazione delle isicrizioni tradotte nella nostra lingua delle iscrizioni della KV55. Per cui ben venga il lavoro di Nec. E' evidente che ogni cosa può essere perfettibile, ma se nessuno inizia non può esserci nessun confronto o discussione fra gli appassionati di egittologia.
Voglio precisare che il materiale disponibile è gravato da pesanti lacune e trascrizioni inesatte fin dagli inizi. Per cui se si lavora sugli errori degli altri è evidente che non potranno che esserci altri errori.
Basti pensare che Harold Jones, l'artista incaricato di riportare i simboli geroglifici era costretto a lavorare accanto alle parti collassate del sacello, fra continue interruzioni e in un ambiente tutt'altro che confortevole. Scrisse infatti in una lettera datata 5 febbraio 1907:

"5 febbraio … Oggi sono stato interrotto dai turisti e da amici che mi chiamavano mentre ero al lavoro.....… Sto lavorando nel sottosuolo in una tomba a lato di un sacello 8 piedi per 6 piedi ed è ricoperto di stucco finemente modellato e rivestito di lamina d’oro quasi dello spessore di questo foglio di carta, altamente verniciato. A causa dell’oscurità naturale presente nel sottosuolo ho una lampada elettrica sospesa sopra di me e sto realizzando un disegno della grandezza di un quarto su un foglio di carta imperiale...."



Grande Nec.

Claudio.
OFFLINE
Post: 14.394
Post: 3.383
Registrato il: 26/02/2006
Colei/Colui che siede alla
destra della Sacerdotessa
Scriba Reale
[IMG]http://egittophilia.altervista.org/_altervista_ht/Staff/M1.png[/IMG]
[IMG]http://im2.freeforumzone.it/up/20/28/789480768.png[/IMG]
- Waenra,
MerytWaenRa, Semenet -
08/04/2014 15.44
 
Quota

Condivido. Grande Nec.
OFFLINE
Post: 1.397
Post: 1.397
Registrato il: 19/06/2012
[IMG]http://im2.freeforumzone.it/up/20/28/789480768.png[/IMG]
EgiTToPhiLo/a
Scriba
Maestro degli Scribi
10/04/2014 18.42
 
Quota

Grazie ...Grazie ...Grazie ...!
Le vostre parole sono la soddisfazione più grande che un
appassionato come me possa ricevere.

...Nec.
OFFLINE
Post: 1.397
Post: 1.397
Registrato il: 19/06/2012
[IMG]http://im2.freeforumzone.it/up/20/28/789480768.png[/IMG]
EgiTToPhiLo/a
Scriba
Maestro degli Scribi
15/05/2017 21.21
 
Quota

KV55 ultime novità
Ho recuperato queste informazioni, alla luce di una nuova notizia, datata 2016.
…A detta del Ministero delle Antichità, inizierà la seconda fase (non ho notizie della prima) di uno studio volto a scoprire il mistero del sarcofago non identificato trovato nel 1906 all'interno della tomba KV55 nella Valle dei Re, sulla riva occidentale di Luxor. In una cassa, presso il museo Egizio di Tahir, sono stati ritrovati fogli d’oro, i resti di un teschio, e una nota manoscritta in francese.

[IMG]http://i.imgur.com/xhxWBOh.png[/IMG]

[IMG]http://i.imgur.com/yEb30D3.png[/IMG]

La nota, è datata alla scoperta della tomba KV55, e afferma che i 500 fogli di accompagnamento sono stati scoperti con un sarcofago, anche se non menziona che sarcofago.
Questa tomba si pensa abbia contenuto il corpo del re monoteista Akhenaton, anche se nessuna prova definitiva è stata presentata per confermare questa ipotesi.

Elham Salah, capo del ministero Dipartimento Musei, ha confermato che lo studio è stato effettuato su una raccolta di 500 fogli d'oro trovati in una scatola in un deposito presso il Museo Egizio di Tahrir insieme con i resti di un teschio e una nota manoscritta in francese.
Secondo Elham, la prima fase dello studio, iniziata l'anno scorso, ha indicato che i fogli d'oro possono appartenere al sarcofago trovato nella KV55.

L'Islam Ezat, dell'ufficio scientifico del ministero, ha detto che lo studio è stato effettuato da archeologi egiziani qualificati e restauratori dei musei egizi, e può portare a scoprire l'identità del proprietario del sarcofago e la tomba.

Le novità e misteri di questa tomba sembra non abbiano mai fine.
Non penso che le lamine o foglie d’oro potranno aggiungere qualcosa in più sull’occupante della tomba, e le parole di Claudio Busi, da me interpellato, aggiungono nuovi dubbi:

Trovo più problematica la spiegazione dei due frammenti di cranio associati alle lamine e a qualche altro reperto organico che sembra fosse all'interno della stessa cassetta. Mi risulta che il cranio del corpo sepolto nella bara non era danneggiato e le foto e i filmati che ho visto mostrano una calotta intatta. Nella tomba inoltre non c'erano altri corpi umani.
C.Busi

Ps. Colgo l’occasione per allegare tutto lo studio di questa tomba, visto che le foto inserite nel forum non sono più visibili per scadenza dei termini di utilizzo.
Il tutto è in allegato PdF.

[SM=g999100] ...Nec.

OFFLINE
Post: 839
Post: 839
Registrato il: 24/11/2008
[IMG]http://egittophilia.altervista.org/_altervista_ht/ApproccioGeroglifici/Approcciomember1.png[/IMG]
Artista del Re
17/05/2017 11.38
 
Quota

Grazie Nec, che bel lavoro. L'ho scaricato e oggi lo guardo con calma.

ciao
Anna
[SM=g999100]
OFFLINE
Post: 14.394
Post: 3.383
Registrato il: 26/02/2006
Colei/Colui che siede alla
destra della Sacerdotessa
Scriba Reale
[IMG]http://egittophilia.altervista.org/_altervista_ht/Staff/M1.png[/IMG]
[IMG]http://im2.freeforumzone.it/up/20/28/789480768.png[/IMG]
- Waenra,
MerytWaenRa, Semenet -
17/05/2017 17.00
 
Quota

Grazie. Quella tomba mi ha sempre appassionata... e irritata per il modo con il quale è stata incredibilmente sottovalutata.
OFFLINE
Post: 1.397
Post: 1.397
Registrato il: 19/06/2012
[IMG]http://im2.freeforumzone.it/up/20/28/789480768.png[/IMG]
EgiTToPhiLo/a
Scriba
Maestro degli Scribi
17/05/2017 21.20
 
Quota

Grazie a voi per la costanza, non sono letture proprio "leggere".
Colgo l'occasione per proporre nuove foto del cofano,
e stavolta anche del cranio della mummia, al link:

kennethgarrett.photoshelter.com/search?KW=Akhenaten&KW=coffin&I_DSC_AND=t&I_DSC=Akhenaten+coffin+&I_USER_ID=U0000tb.mRmAvEqI&_AC...

Penso che farò lo stesso lavoro anche per la KV62 e gli scritti ivi contenuti.
E' un vero peccato leggere i post senza documentazione fotografica,
mancano di espressione e diventano monotoni.

[SM=g999100] ...Nec.
Vota:
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 16.36. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2017 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Discussioni Recenti






ATTENZIONE!
Tutto quello che viene pubblicato nei forum di Freeforumzone S.n.c. e' sotto il nostro copyright e non puo' essere ridistribuito senza autorizzazione dell'Autore del messaggio e dell'Amministratore.
Tutti i contenuti (codice di programmazione, grafiche, testi, tabelle, immagini, e ogni altra informazione disponibile in qualunque forma) sono protetti ai sensi della normativa Italiana ed Europea in materia di opere dell'ingegno.
Ogni prodotto o Societa' menzionati sono marchi dei rispettivi proprietari o titolari e possono essere protetti da brevetti e/o copyright concessi o registrati presso le autorita' preposte.




Portale Chi Siamo Archeologando Articoli Forum WiKiHiero


Qualità e pertinenza certificata da


Dedico EgiTToPhiLìa a colui che ha saputo insegnarmi che cos'è l'umiltà, senza parole, ma coi gesti e con l'esempio quotidiano.
Un'altra delle ragioni per cui l'ho amato, e lo amo, più di chiunque altro. Oggi ch'egli vive ancora, e per sempre, dentro il mio cuore, dedico EgiTToPhiLìa a...
... mio padre.

© Egittophilìa, 2005 - 2016. All rights reserved.